La carie nei bambini

 Eccolo il primo vero "articolo" su questo blog dopo la mia presentazione di quasi 2 mesi fa in qualità di unico e solo "papà" in mezzo a 15 mila mamme! 

Non nego che questo ruolo da una parte mi affascina da morire, dall'altra mi incute un certo timore .. quasi un'ansia da prestazione! Ma , finchè la super regia della mia paziente, nonchè ideatrice di questa pagina , SuperMeryMango , non mi oscurerà dal blog.. beh , mi considererò libero di scrivere tutto ciò che ritengo utile e pratico per le mie potenziali lettrici nella vasta conoscenza dell'odontoiatria, infantile e non.

 

Da dove cominciare se non dalla carie? Unica, sola patologia che può colpire i denti, da latte e permanenti. Unica, perchè non ne esistono altre. 

Almeno nei bambini.. Gli adulti avranno altre problematiche da risolvere ( parodontiti, traumi, granulomi,  erosioni da spazzolino) ma questo è un problema loro...

I bambini invece (a parte ovviamente tutto quello che compete all'ortodonzia, cioè agli apparecchi dentali, o le malformazioni dentali) devono semplicemente difendersi dalla carie. E basta!!! Tutto qui..

2 righe sulla carie... per capire come contrastarla bisogna capire cos'è. Il buco nero che vedete sul molaretto di vostro figlio è il risultato della decalcificazione del suo smalto dovuta alla trasformazione degli zuccheri in acidi da parte di alcuni batteri presenti nella bocca di ognuno di noi. Quindi, per avere una carie servono 3 fattori o cause: batteri, zuccheri e superficie dentale.

Dove possiamo agire noi quotidianamente?

I batteri non possiamo sterminarli... però possiamo impedire che si accumulino sulla superficie dei denti spazzolandoli con una pasta dentifricia...

Gli zuccheri...  beh, sarebbe immorale e crudele privare completamente i vostri nani di caramelle e nutella ..e comunque lo zucchero è presente in tutte le forme di carboidrati,non solo nei dolci...pasta, pizza, ecc; anche le mamme vegane non si credano immuni alla carie! Gli zuccheri della frutta insieme a certi acidi in essa contenuta sono fortemente cariogeni. Certo che se ne riduciamo un consumo smodato, o comunque ci preoccupiamo di lavare bene i dentini... quello zucchero lo riduciamo a quantità ininfluenti per l'insorgenza della carie. Sono rare, ma ho visto dei casi spaventosi nella mia

esperienza nel reparto di pedodonzia della Prof. Sthromenger all'Ospedale San Paolo di " carie da biberon": mamme che hanno zuccherato in modo eccessivo le tisane per far dormire i propri piccoli gli hanno causato una vera e propria sindrome con quasi tutta la dentatura da latte coinvolta e grandissime problematiche per la relativa terapia che non sto a raccontare per non spaventarvi!!

Infine per lo sviluppo della carie è spesso coinvolta una particolare superficie dentale: i denti più frequentemente colpiti infatti sono i molari permanenti proprio per la loro anatomia macro e microscopica: i loro solchi sono come delle gole profonde all'interno del canyon di montagne formate dalle cuspidi e sono spesso difficili da detergere anche dai più moderni spazzolini. Questi denti sono i primi a erompere, dietro i denti da latte,verso i 6 anni di età.

Ecco che il vostro dentista può venirvi in aiuto, con una terapia semplice, indolore, veloce ed economica! Si chiama SIGILLATURA DEI SOLCHI, e consiste nel riempire questi spazi angusti con una resina bianchissima che si attacca al dente precedentemente preparato con un gel mordenzante. Questo trattamento oltre ad essere, ripeto, veloce, indolore , semplice ed efficacissimo a prevenire la carie è inoltre a mio giudizio fondamentale per dare al bambino la sua "prima volta" dal dentista assolutamente senza rumori di trapani, aghi, odori cattivi. Cioè a dargli un "imprinting" positivo! Io personalmente do un'importanza assoluta ai primi incontri con un bambino. Purtroppo capita spesso che il genitore trasmetta anche con una comunicazione non verbale le sue ansie e il bambino arrivi già prevenuto, insofferente o impaurito senza motivo. Ecco che eseguire questa terapia semplice quanto fondamentale costituisce un "ricordo" positivo per i controlli successivi...In certi casi anche voi mamme potreste considerare la sigillatura dei vostri molari...se non sono ancora stati otturati o ceramizzati, e la loro anatomia è particolarmente cariorecettiva, la sigillatura potrebbe essere indicata e utile.

A voi però non darò l'"attestato di bravo paziente" che do al bambino dopo questa prima seduta per gasarlo e portarlo a scuola dalla maestra! Per voi mamme la mia assistente preparerà soltanto la fattura ma se volete potete portarla al papà!

 

 

Please reload

Please reload

Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

By H2bizness Srl

Informativa sulla privacy - Cookie policy