Mal di denti e gravidanza

Mio padre fa il ginecologo e spesso quando parliamo del mio lavoro mi chiede come curo le pazienti in dolce attesa...o anche quelle che lo vorrebbero essere a breve.  Ne nasce un confronto bellissimo perchè da figlio, ma anche da professionista, sento ancora la bontà dei suoi insegnamenti, preziosi e di quelli che non si trovano sui libri!

Un uomo che ha curato nella sua lunga carriera di più di quarantanni migliaia di pazienti gravide, sa nella sua esperienza quante e quali problematiche può comportare la dolce attesa, e, per quanto riguarda la salute della bocca, beh, a suo dire , ne ha viste di parecchie.

La verità è che soprattutto in questo momento della vita di una potenziale mamma, PREVENIRE E' MEGLIO CHE CURARE. Ovvero, programmare delle visite dal proprio odontoiatra è fondamentale non solo per se stesse ma per la salute del proprio bambino. Il perchè è semplicissimo: avere per esempio una carie asintomatica e trascurata in una paziente "normale" è all'ordine del giorno...Quando poi il dente comincia a far male tutti corrono dal dentista che chiaramente vista la situazione deve intervenire magari devitalizzando il dente o prescrivendo dei farmaci. Beh, una paziente gravida è una grande controindicazione a parecchi trattamenti: sono vietate radiografie nel primo trimestre ( anche quelle odontoiatriche a basse radiazioni ) anestetici, antibiotici, antiinfiammatori sono anch'essi controindicati perchè attraversano la placenta e sensibilizzano il feto.... Questo in pratica si traduce con una impossibilità da parte dell'odontoiatra di effettuare una terapia completa e precisa. O comunque, se il dente fa male, si dovrà comunque procedere a una devitalizzazione "alla buona" senza lastra e

usare un anestetico più indicato ( ma comunque sarà sempre un "veleno" per il piccolino!) . Anche nei casi di ascesso dentale si dovrà per forza prescrivere una terapia antibiotica perchè tra i due mali- i batteri e il farmaco- si deve scegliere il male minore...

Ora, perchè rischiare di doversi preoccupare di questi grandi e gravi problemi potenziali quando basterebbe una visita semestrale dal proprio dentista di fiducia per elimanarli all'origine?

Tra l'altro, a peggiorare questo piccolo quadretto che ho cercato di spiegarvi in modo breve ma spero efficace, c'è anche da considerare che molte terapie devovo essere attuate con cautela anche nella fase di allattamento; il che significa che dal momento che è appurata una gravidanza i vostri denti dovrebbero presentarsi sani per almeno un anno, se non quasi due!! E' chiaro che sto volutamente esagerando  e che negli oltre 15 anni di pratica odontoiatrica ho dovuto solo una volta preoccuparmi davvero per una evenienza davvero sfortunata che è capitata ad una paziente che oltretutto è anche una amica e in questo caso nessuna visita preliminare avrebbe potuto prevedere questa evenienza. Accadde che durante la sua gravidanza un canino superiore incluso da sempre nel palato decise di infiammarsi coinvolgendo per contiguità l'incisivo laterale superiore. L'ascesso che ne derivò fu molto violento e la paziente dovette assumere antibiotici per 10 giorni. Io da parte mia ho potuto solo "aprire" l'incisivo per favorire il drenaggio naturale dell'infezione. Tutto poi è finito bene.....o quasi!

Marco ora ha 6 anni e sta alla grande. La mamma, beh, oltre a sorridere di avere avuto Nicolò quache anno dopo senza maldidenti, ha dovuto però reinventarsi il suo sorriso estraendo a fine allattamento canino incluso e incisivo che nel frattempo si era compromesso e ricorrendo all'implantologia e a costosi interventi di estetica gengivale.  

La morale è che CHIUNQUE dovrebbe essere visitato da un dentista almeno 2 volte all'anno. Poi, come statistica personale , 30 su 100 lo fanno.

Io nel mio studio invito i pazienti ad accettare il richiamo telefonico della mia assistente : ma anche col richiamo, la metà delle volte il paziente risponde che richiamerà lui più avanti....( e chiamerà se va bene dopo altri 6 mesi).

Ma se scrivo in questo blog, è perchè so di rivolgermi a delle mamme o potenziali mamme che sono una categoria a sè! E sono sicuro che dopo aver letto questo mio inquietante articolo, domani prenderanno in mano il telefono per fissare una pulizia dentale anche se l'hanno fatta l'altroieri!

Nell'augurarvi delle buone vacanze estive, vorrei invitarvi a cliccare un like sulla pagina facebook del mio studio ( Studio Odontoiatrico Associato Dr Mortella Dr Neglia )

per potere anche farmi domande o richiedere consigli . O semplicemente per ricevere dei link utili e divertenti.

Buona vita 

Dr Alessandro

Please reload

1/7/2020

Please reload

Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

By H2bizness Srl

Informativa sulla privacy - Cookie policy