Sopravvivere al Natale senza APPESANTIRSI!

Eccoci quasi a Natale: siamo nel pieno della Magica, Scintillante e Gioiosa atmosfera Natalizia.
Fermare il tempo non si puo' ma almeno per alcunigiorni fermiamoci, chiudiamo fuori dalla porta di casa il ritmo frenetico della città.

Spegnamo i tablet e i cellulari, creiamo un atmosfera rilassante e concentriamoci sulla nostra famiglia, sediamoci a guardare un film o un cartone con i nostri figli magari seduti vicini avvolti da un plaid che ci racchiude tutti illuminati dalle sole luci del nostro albero di Natale! 

 

Coinvolgiamo i nostri bambini a preparare un sano e gustoso pranzo di Natale non rinunciando alla tradizione ma in alcuni casi rivisitandola in modo da non appesantirci troppo e goderci al meglio le feste.
Pranzi e cene in questo periodo sono un attentato per la linea e la salute. Per non rinunciare ai festeggiamenti basta adottare alcuni piccoli accorgimenti.
Manteniamo le sane abitudini di tutto l'anno garantendoci un adeguata idratazione bevendo un litro d'acqua al giorno, cerchiamo di consumare pasti regolari e non dimentichiamoci gli spuntini spezzafame.
Prima di un pranzo o di una cena consumiamo delle verdure in modo da riempire lo stomaco e riuscire a scegliere cosa prediligere con la testa e non solo con la pancia !
Evitiamo di consumare pane ,grissini,patatine, salatini etc. Limitiamo il piu' possibile i salumi,i formaggi grassi e ipercalorici; consumiamo alcolici con moderazione e prediligiamo la fetta di panettone semplice a quello farcito.


Se il pranzo lo prepariamo noi, possiamo scegliere di sostituire alcune portate tradizionali senza rinunciare al gusto.


Partiamo dagli antipasti : sostituiamo i salumi con: salmone, tonno e spada a fettine, tartare di pesce, 
olive di buona qualita' e acciughe sott'olio.
Prepariamo del pane ai cereali ( farro, kamut, quinoa,grano saraceno) magari a forma di albero di natale . Al posto della maionese possiamo preparare una salsa con yogurt greco 0 ,olio ,zafferano, una presa di curcuma e qualche goccia di limone.
Prepariamo del guacamole ( salsa a base di avocado ricco di acidi grassi insaturi) .
Presentiamo sulla nostra tavola un ricco pinzimonio che puo' diventare anche un elemento decorativo o un centro tavola. Accompagnamo il pinzimonio con una salsa composta da olio, limone,aceto balsamico, salsa di soia e un cucchiaini di senape.
Passiamo ai primi piatti
Evitiamo di usare nei sughi : panna, burro, strutto e dado da cucina.

Per gli amanti del pesce la scelta e' ampissima : zuppetta di crostacei , ravioli di pesce, tagliolini al nero di seppia al sugo di pesce etc
Per gli amanti della tradizione ottimi i cappelletti in brodo, i taglierini verdi ai funghi, ravioli alle erbette con sugo vegetale, lasagne alle verdure o al pesto, risotti non mantecati con burro ma se necessario con crema di farro o di soia.
Secondi piatti:
Potremmo portare in tavola : arrosto di coniglio agli aromi,tacchino, arrotolato di pollo e lonza arrosto, pesce al forno, spiedini di pesce, capesante gratinate e per i vegetariani sformatini di quinoa e funghi porcini,sformati di zucca e formaggio di capra filante, sformati di broccoli e mandorle.
Eccoci al dolce! 
Non può mancare la tradizionale fetta di panettone, preferiamo il classico a quello farcito, per i più golosi si puo' sostituire il mascarpone con una crema di ricotta a cui aggiungere cioccolato fondente in scaglie o fuso.
Non dimentichiamoci dell' alzata decorativa con frutta fresca di stagione e l'immancabile frutta secca.
A questo punto non puo' mancare un buon caffe'!

 

 

Buon Natale

 

Clelia Iacoviello

Farmacista e Consulente Nutrizionale Nutraceutico

clelia.iacoviello@hotmail.com

Per info ed appuntamenti 

3331805459

 

 

Please reload

Please reload

Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

By H2bizness Srl

Informativa sulla privacy - Cookie policy