Bambini educati: il sogno di ogni genitore. Ma come fare?

 

Ogni mamma agisce in modo diverso e spontaneo e seguendo il proprio istinto prova a stabilire cosa sia giusto o sbagliato quando si ha a che fare con bambini....
Qualcuna esercita un’educazione rigida convinta di poter tenere a bada eventuali situazioni e altre invece mantengono la pazienza e la pacatezza anche nelle situazioni più difficili, ottenendo l'effetto sbagliato. 
Detto ciò, c'è da dire che non esiste un modello educativo perfetto però possiamo provare a trovare una via di mezzo per crescere tranquillamente i nostri figli assegnando loro delle regole.

Il primo step per avere dei bambini educati è quello di essere genitori affiatati. I genitori devono precedentemente mettersi a tavolino e cercare di capire quale tipo di principi si vogliono far rispettare ai figli, seguire la stessa linea educativa e gli stessi principi. Se la mamma non vuole che il bambino mangi la cioccolata prima di pranzo e il padre lo difende concedendola, quest'ultimo non imparerà mai a rispettare la volontà della madre. 
È fondamentale che i bambini vedano che il lavoro sia svolto da entrambi i genitori per capire quanto ci tengano alla buona educazione dei figli.

Se le regole non vengono rispettate bisogna rispondere con una punizione, che sia ferrea e che non venga ritirata dopo il pianto del bambino. Solo con le punizioni (diverse a seconda dell'età) i bambini possono comprendere i loro limiti. 
È poi importante distinguere i capricci dalla maleducazione. Anche un bambino super educato può fare dei capricci purché non diventino un’abitudine per richieste eccessive e frequenti.

È fondamentale infine, l'emulazione. 
Fin dalla più tenera età i bambini sono come delle spugne che assorbono e vedono come agiscono gli adulti per poi comportarsi allo stesso modo. Un esempio scontato: Se i genitori che rimproverano il figlio che dice le parolacce, le usano nelle conversazioni non possono pretendere che il figlio non le dica.
L’esempio buono è l’unico trucco funzionante per ottenere figli educati. L’educazione parte prima di tutto da come noi adulti ci rapportiamo con gli altri, dal rispetto che siamo in grado di trasmettere, rispetto che va inteso verso ogni forma di vita e verso ogni oggetto. Solo in questo modo si potranno avere bambini e ragazzi educati.

 

Lilla

 

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/RubricaLillaTopMamma/

 

Blog: https://rubricalilla.wordpress.com/

Please reload

Please reload

Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

By H2bizness Srl

Informativa sulla privacy - Cookie policy