PIZZOCCHERI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 300 g patate

  • 400 g verza

  • 400 g farina di grano saraceno

  • 300 g burro

  • 200 g formaggio casera

  • 100 g farina 00 più un po’

  • 6 spicchi di aglio

  • grana grattugiato

  • sale

PREPARAZIONE:

Per prima cosa pelate le patate e tagliatele a mezze rondelle, sfogliate la verza, eliminate il torsolo e dividete a metà le foglie, togliendo la costa, quindi tagliatele a strisce sottili.


Setacciate in una ciotola la farina e quella di grano saraceno.

Versate insieme 270 g di acqua, sale quanto basta e cominciate a impastare. Mettete l’impasto ottenuto sulla spianatoia infarinata e lavoratelo con le mani per fino ad ottenere un composot omogeneo e compatto.

Mettete sul fuoco una pentola con circa 6 litri di acqua. Quando bolle, salate e versate le foglie di verza; cuocetele per 8 minuti o comunque fino ad una loro giusta cottura.

Aggiungete quindi le patate e cuocete ancora per circa 8 minuti da quanto l’acqua riprende a bollire.


Intanto, stendete la pasta con il matterello fino a ottenere una sfoglia sottile di spessore; tagliatela prima a strisce larghe 10 cm, poi riducete ogni striscia tagliandola in diagonale a striscioline larghe 1 cm. Otterrete così la tipica pasta del pizzocchero.


Pelate gli spicchi di aglio, tagliateli e cuoceteli nel burro. Intanto tagliate a dadini il formaggio casera. Aggiungete i pizzoccheri nell’acqua dove cuociono verza e patate e cuoceteli per 10’.

Scolate pizzoccheri, patate e verza con la schiumarola, disponeteli nel piatto e conditeli con i dadini di formaggio, il burro senza aglio e abbondante grana grattugiato. Mescolate e servite subito.