COME SCEGLIERE LE SCARPE GIUSTE PER I BAMBINI?

Il vostro bambino sta imparando a compiere i primi passi e non sapete quali sono le scarpe più adatte a lui? E' fondamentale scegliere quelle giuste, perché da esse dipenderà anche la postura di vostro figlio che, se assunta in modo sbagliato proprio in queste fasi, potrebbe portare a seri problemi per il suo sviluppo fisico.

E' importante non prendere né delle scarpe troppo grandi né delle scarpe troppo strette, quindi,

innanzitutto, occorre conoscere la taglia del piedino. Vediamo come fare. 

 

Come misurare la taglia del piede

Mettete il bambino a piedi nudi, in posizione eretta, su un foglio bianco e delineate la forma della pianta del piede con una penna o una matita. Poi ritagliate le due sagome e con un righello tracciate una linea retta che va dall'alluce al tallone e poi due linee perpendicolari (una parallela alla punta dell'alluce ed una parallela al tallone). La distanza tra i due punti di intersezione delle linee rette è la misura del piede del bambino. Per sapere quale taglia di scarpe ha il vostro bambino, aggiungete un centimetro. 

Come devono essere le prime scarpe?

Devono essere della giusta misura, avere la punta ampia e devono essere flessibili. Devono avere rinforzi alti e rigidi all'altezza del tallone, così da poter assicurare maggiore stabilità e sicurezza. E' consigliabile prendere scarpe più alte in modo che non si possano sfilare facilmente da sole, inoltre devono essere anche molto morbide. Questo, indicativamente, per i bimbi da 1 a 2 anni.

Come devono essere le scarpe per i bimbi più grandi?

Invece, per i bambini dai due anni in su, è importante che la scarpa segua la naturale fisionomia del piede. 

E' fondamentale inoltre tenere in considerazione anche la stagione diversa: in inverno sarà utile avere due diverse paia di scarpe, uno per uscire, che dovrà essere impermeabile e gli permetta di tenere i piedini al caldo; mentre l'altro, per l'interno, dovrebbe essere leggera e comoda. 

Per le mezze stagioni, una media pesantezza della scarpa, magari sempre impermeabile. Invece per l'estate, scarpe leggere, o sandali, che dovrebbero essere ben chiusi sulla punta e sul tallone, per favorire il sostegno del piede.

Infine, è fondamentale considerare sempre il fattore sudorazione, che è maggiore rispetto a quello degli adulti. Allora, meglio farle asciugare all'aria aperta o assorbire l'umidità con carta di giornale. 

Per essere più comode nell'asciugare le scarpe, sarebbe meglio comprare quelle con il sottopiede estraibile: in questo modo, si evita che i microrganismi proliferino all'interno delle scarpine. 

 

Please reload

Please reload

Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

2014 by Mango Promotion

Informativa sulla privacy - Cookie policy