PRIMI VESTITI PER NEONATI

Vediamo insieme quali sono le caratteristiche che dovrebbero avere i vestitini per neonati, affinché non ci facciamo prendere dalla mania dello shopping per vestiti carinissimi ma che rischieremmo di far indossare molto poco al nostro bebè. 

 

E' importante comprare dei vestiti che siano di una taglia un po' più grande rispetto al bambino, in modo da infilarli e sfilarli con tranquillità e senza paura di fargli del male. 

Altra cosa fondamentale: comprate tantissimi abitini: body, tutine, magliettine in gran quantità, perché li dovrete cambiare anche due volte al giorno. L'errore che fanno le mamme alle prime armi è credere che un neonato non si sporchi, ma non tenete in considerazione che rigurgiti e bisognini sono sempre dietro l'angolo!

Le bavagliette? Anche di queste, meglio averne in gran quantità e in ogni dove: cucina, camera da letto, bagno, salotto, auto, casa dei nonni e qualsiasi altro posto frequentiate col vostro bebè. Inoltre, sarebbe utile che fossero fatte di un materiale molto assorbente. Chiusura a strappo o laccetti? Scegliete quelli che preferite di più! :-) 

Meglio non comprare vestitini troppo complicati: a noi mamme fanno impazzire, perché sono stupendi, ma per i piccoli sono una vera e propria tortura, perché di solito sono molto complicati da infilare. Sarà meglio allora lasciarli per quando sarà più grande. 

Ricordatevi inoltre di staccare o tagliare le etichette, perché potrebbero irritare la pelle dei bimbi.

Per il cappellino: deve essere di materiale morbido e naturale, d'estate di cotone leggero e d'inverno in cotone pesante per proteggerlo dal freddo. 

Calzini: senza elastico, sempre di materiale naturale, mentre le scarpe non sono di alcuna utilità, soprattutto in casa, evitiamo di costringere i piedini dei bambini dentro alle scarpine. 

Infine, quando comprate qualsiasi indumento, prima di farlo indossare al piccolo, lo si deve lavare. 

 

TESSUTO

Per i vestiti da neonato, il cotone è il tessuto da preferire su tutti gli altri, soprattutto per i capi che stanno a diretto contatto del bambino, come i body. 

 

TAGLIA

Nei primissimi giorni di vita, va bene prendere anche una taglia 0, mentre nei successivi sarebbe il caso di acquistare già una taglia 1-3 mesi, per essere più comodi, come già detto, nel vestire i bambini e che poi potrà essere sfruttabile per più tempo.

 

QUANTO VESTIRLO?

Meglio non eccedere troppo nel coprire il neonato. Il suggerimento sarebbe quello di vestirlo a cipolla, in modo da adattarsi ai diversi ambienti in cui sarà e di poter quindi togliere gli indumenti se avrà troppo caldo. 

 

Please reload

Please reload

Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

By H2bizness Srl

Informativa sulla privacy - Cookie policy