QUALI CREME PER IL VISO USARE IN GRAVIDANZA?


In linea generale, possiamo usare le nostre creme abituali, tranne che per alcune eccezioni


I cambiamenti ormonali causati dallo stato di gravidanza hanno infatti importanti ripercussioni anche sull’epidermide, in primis, su quella del viso. Non è raro, che, durante l’attesa, ci si trovi a fare i conti con piccole macchie scure che compaiono su guance, fronte o mento: si tratta del cosiddetto cloasma gravidico, una condizione non preoccupante che in genere si risolve da sé nel periodo post-parto, ma che può essere aggravata durante la gestazione da alcuni fattori, come l’esposizione solare.

Non solo, durante la gravidanza la pelle del viso può risultare più secca, o al contrario più grassa e soggetta alla comparsa di brufoli o ancora più sensibile: la situazione cambia sensibilmente da donna a donna, ma è certo che prendersi cura delle pelle utilizzando le creme e i prodotti giusti è un dovere per tutte e una necessità.


I prodotti assolutamente "off limits" sono quelli che contengono acido retinoico, che sono più farmaci che creme. Da evitare anche i peeling chimici ad elevate concentrazioni, mentre si possono concedere concentrazioni cosmetiche, tipo l’acido glicolico fino al 5%. Meglio evitare invece, i prodotti di erboristeria: certe erbe o fitoestratti, per quanto ‘naturali’, potrebbero infatti dar luogo a reazioni cutanee, specialmente se ci si espone al sole.


Come orientarsi dunque nella scelta? Ecco dei semplici consigli per scegliere la crema viso giusta durante la gravidanza.

- Idratazione: la pelle deve essere bene idratata, per cui è consigliabile usare una crema molto nutriente mattina e sera. La presenza di oli essenziali va bene ma solo in piccole quantità. Se invece la pelle risulta secca nella classica zona T e grassa sulle guance, può essere utile scegliere una crema idratante specifica per pelle mista.

- Molto importante è scegliere una crema che contenga anche un protettore solare.

- Crema antirughe: è consentito utilizzarla, però controllate che non contenga retinolo e Vitamina A e prediligere formulazioni contenenti acido ialuronico e sostanza antiossidanti.

- Acne: meglio rivolgersi al medico curante o al ginecologo per una crema specifica per i brufoli.


Infine, evitate le salviette struccanti e optate per un detergente delicato.



Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

By H2bizness Srl

Informativa sulla privacy - Cookie policy