INSEGNARE A PARLARE AL BAMBINO

Affinché il bambino segua correttamente tutte le tappe dello sviluppo del linguaggio, è fondamentale aiutarli a stimolare questo processo cognitivo. Ma come fare? 

 

Innanzitutto, è bene sapere che non c'è un momento esatto in cui il bambino deve imparare a parlare, e di conseguenza non è lo stesso per tutti. Ognuno lo farà quando sarà pronto. In questa fase, ed anche fin dai primi mesi, è molto importante che i genitori parlino col piccolo, anche se lui non è ancora in grado di rispondere.

Rivolgiti a lui, quando parli, in modo che osservi il movimento delle labbra ed il linguaggio del corpo. Inizialmente potrai usare un lessico ridotto, quindi poche parole che ripeterai spesso, all'interno di frasi sempre molto semplici. Articola le tue frasi inserendo delle pause, come per cedere la parola a lui, in questo modo riuscirà a comprendere la struttura del dialogo.

Ti sarà d'aiuto anche insegnargli delle canzoni, cantarle invitandolo ad imitarti intonandola anche lui, sarà un modo giocoso per apprendere.

Tra il quarto ed il quinto mese, inizia per il bimbo il periodo della lallazione, cioè la ripetizione di sillabe. Asseconda questa sua nuova abilità stimolandolo a ripetere sempre nuove sillabe, il passo successivo sarà per lui la pronuncia delle prime parole. Apprese queste, potrai insegnargli delle altre parole di utilizzo comune, come ad esempio, il nome degli animali o degli oggetti che lo circondano: per far questo naturalmente, devi come prima cosa cercare di indicare l'oggetto o l'animale preso in considerazione, e successivamente, pronunciarle. Non trascurare la lettura dei libri adatti alla sua età, ricchi di immagini colorate e di parole ridondanti, ti saranno di grande aiuto e stimoleranno in lui lo sviluppo della fantasia e l'amore per la lettura.

Sii costante nell'insegnargli i nuovi termini: giorno dopo giorno, cerca sempre di aggiungere delle nuove parole, che all'inizio dovranno essere semplici, come i nomi di cose ed animali, per poi diventare leggermente più complessi, seguendo quindi un percorso graduale che non risulti essere faticoso per il bimbo. Col passare del tempo utilizza termini più complessi che arricchiranno il lessico di tuo figlio, spiegagli il significato di quelle parole e rispetta sempre i suoi tempi di apprendimento, la parola d'ordine è: non avere fretta.

A questo punto, quando il bambino avrà imparato a pronunciare le parole con molta scioltezza, potrai iniziare ad insegnargli ad articolare un discorso. Cerca di mettere in ordine i suoi pensieri ed aiutalo ad esprimerli secondo un senso logico, così sarà più facile per lui iniziare a esprimersi in modo più articolato. 

 

 

Please reload

Please reload

Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

By H2bizness Srl

Informativa sulla privacy - Cookie policy