PARENTI INVADENTI DOPO IL PARTO: COME COMPORTARSI?

Il parto è una delle cose più belle e significative che possono succedere nella vita di ogni donna. Nonostante ciò, moltissime mamme hanno paura di quello che può accadere dopo: l’invasione dei parenti in ospedale e anche a casa.

 

Nei giorni successivi al parto, mamma e papà avrebbero bisogno di un po' di tempo da soli con il nuovo arrivato per riuscire a capire come organizzare la nuova vita quotidiana e per godersi la gioia che il proprio figlio ha portato nelle loro vite.

 

I partenti e amici sono sicuramente un buon antidoto alla stanchezza e allo stress che questa nuova vita può portare, ma spesso succede che l’entusiasmo di questi soggetti non coincida con la voglia di “privacy” della mamma.

 

COME COMPORTARSI IN QUESTI CASI?

 

C’è chi consiglia di chiarire subito la volontà di rimanere sola con il proprio compagno e il nuovo arrivato fin da subito, con il rischio però di offendere qualcuno. Questo può essere fatto magari con i parenti alla lontana e i conoscenti che potranno offendersi di

 

meno. Si può anche decidere di chiedere di organizzare una giornata decisa dalla mamma e il papà in cui fare incontrare il bimbo ai questi ultimi.

Ad amici più stretti e ai genitori non si può dire di no! Ovviamente al tempo stesso sarà più facile essere sinceri e far capire il desiderio di stare un po' da soli con il proprio bambino.

Nonostante l’arrivo in massa di amici e parenti possa darvi fastidio, bisogna ricordare che non vengono per farvi un torto ma, al contrario, per festeggiare insieme a voi e farvi gli auguri! Siate allora anche un pochino tolleranti, anche se dovrete sempre ricordarvi anche la vostra volontà.

Please reload

Please reload

Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

By H2bizness Srl

Informativa sulla privacy - Cookie policy