MATRIMONIO: UN #HASHTAG E RISPARMI SUL FOTOGRAFO!

Quando ci si sposa, una delle cose più importanti da scegliere è sicuramente il fotografo, questo perché quando tutto finisce, l’unico vero ricordo materiale che rimane di questo nostro grande giorno sono le fotografie. La foto su carta è un bene prezioso destinato a durare nel tempo, ad essere conservato con cura e mostrato ad amici e parenti, poi un domani a figli, nipoti e tramandato con affetto di generazione in generazione…


Quando si sceglie un fotografo bisogna tenere conto di diversi fattori: prima di tutto bisogna valutare la sua competenza, il servizio che ci offrirà e i costi proposti. Il prezzo per un set fotografico nuziale parte dai 1.000 euro per arrivare anche ad oltre i 6.000.

Normalmente più si chiede (drone, anteprima ecc.) e più il prezzo verrà modificato in base alle nostre esigenze, comunque diciamo che un pacchetto base con lo stretto necessario si aggira intorno ai 1.700/2.000 euro, poco più poco meno, con qualche differenza da Regione e Regione. (In più bisogna calcolare il fatto che il fotografo usufruisca anch’esso al banchetto assieme al suo o ai suoi aiutanti quindi si tratta di calcolare anche 2 o 3 coperti in più che equivalgono a circa 300 euro)


Tuttavia sono tanti gli sposi che oggi giorno scelgono matrimoni Low Cost strizzando l’occhio ad abiti pomposi e bomboniere pregiate, un po’ per risparmiare il più possibile o perché magari non ci sono grandi possibilità economiche, un po’ perché il matrimonio inteso come quel lungo, classico, pesante banchetto che dura circa 12 ore (se tutto va bene) con bomboniera, confettata, fiori, ore ed ore di fotografie da scattare sotto il sole e il nonno che si addormenta proprio al momento della torta…… fortunatamente non è più l’unica opzione! e menomale direi!


Oggi si punta al divertimento, su di un matrimonio insolito e giovanile, magari in riva al mare, sul prato, con buffet in villa o castello, cerimonie atee come lo scambio delle promesse sulla sabbia o sulla barca, si punta a stupire i propri ospiti con feste in stile americano, magari con pochi invitati e buona musica, sedersi sul prato, ricreare ambientazioni vintage o a tema, insomma con poca spesa si può ottenere un matrimonio da sogno molto più apprezzato da tutti.

Proprio per questo motivo il risparmio anche sui costi del fotografo è un punto a favore degli sposi, i quali possono sfruttare le finanze per altro: arredare casa, viaggiare, ecc.


Con la tecnologia odierna poi, con i cellulari di ultima generazione ed i social sempre presenti nel corso delle nostre giornate, è molto più facile scattare, condividere ed editare milioni di foto e video anche di splendida qualità. Ecco perchè se ci pensate bene, si potrebbe risparmiare addirittura sul fotografo, ingaggiando amici e parenti a scattare foto per noi nel nostro giorno speciale e condividerle sui social con un #hashtag apposito in modo che possiamo facilmente ritrovarle nei giorni successivi. Ad esempio: #VittorioeLuciasposi #12MaggioAnnaeFlavio #WeddingDayRosy&Sasy …insomma lasciate libero spazio alla fantasia!

Potrete addirittura lanciare un contest! ovvero chi vi scatterà la foto più bella vincerà un premio come un coupon per un pranzo, una spa o un viaggio. Queste foto potranno poi essere salvate direttamente dai social o inviate direttamente a voi per poi essere stampate. La cosa divertente sarà vedere sotto tante diverse angolazioni un’unica foto e accorgersi di un web letteralmente impazzito per voi! pieno di hashtag che raccontino la vostra storia d’amore, proprio come fanno i vip!

Che ne pensate di questa idea?


Tratto da: Rubrica Lilla