DIETA GLUTEN-FREE INUTILE SE IL BAMBINO NON E' CELIACO

 

 

Molti genitori la propongono anche a bambini non celiaci. Ma la scelta, oltre che inutile, alla lunga può rivelarsi pure dannosa.

La seguono i bambini celiaci, all’incirca ventimila in Italia, ma non solo.

Anche molti loro coetanei sani consumano con regolarità alimenti senza glutine, poiché nei genitori alberga la convinzione che si tratti di un regime dietetico in grado di determinare benefici anche alla loro salute:dal dimagrimento a una maggiore digeribilità degli alimenti, da un più basso rischio di sviluppare intolleranze fino a un possibile beneficio per l’apparato cardiovascolare. Nulla di tutto ciò è però mai stato provato.

Anzi: un nuovo studio esclude qualsiasi beneficio legato al consumo di alimenti senza glutine da parte dei bambini non celiaci.

 

A CONFRONTO ALIMENTI CON E SENZA GLUTINE

A vergarlo un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Ricerca sulla Salute canadese, che ha valutato il profilo nutrizionale di 344 prodotti presenti sul mercato e destinati ai più piccoli. Gli scienziati hanno posto a confronto soltanto gli alimenti «essenziali» (pasta, pane e derivati, formaggi) e lasciato fuori dalla valutazione gli snack dolci e salati, il cioccolato e le bevande zuccherate. I risultati, pubblicati sul numero di agosto della rivista Pediatrics, sono chiari. Gli alimenti senza glutine, in media, contengono quantitativi troppo elevati di sodio, zuccheri aggiunti e grassi (totali e saturi) per poter essere definiti più salutari rispetto a quelli tradizionali. Mentre l’apporto di proteine, in molti casi, è risultato inferiore rispetto a quello che si sarebbe ottenuto senza modificare la propria dieta. Una conclusione che riguarda da vicino i celiaci, duecentomila quelli accertati in Italia, dal momento che la dieta senza glutine è l’unica terapia riconosciuta per la malattia.

A loro - e ai loro genitori, nel caso di diagnosi in età infantile - gli esperti raccomandano di leggere con attenzione le etichette e di rendere più equilibrata la dieta consumando alimenti naturalmente privi di glutine (carne, pesce, legumi, ortaggi, frutta e verdura) e prediligendo cotture semplici e senza troppi condimenti.

 

 

 

Fonte: Fondazione Veronesi 

 

 
 

Please reload

Please reload

Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

By H2bizness Srl

Informativa sulla privacy - Cookie policy