Poesie e filastrocche per San Valentino

In questo articolo abbiamo raccolto alcune poesie e filastrocche per San Valentino, adatte tanto ai grandi quanto ai piccini. Del resto, l’amore non ha età né confini.


COS’È L’AMORE (Jürg Schubiger)

L’amore ha un potere smisurato. Dentro di me qualcosa ha scatenato che è cresciuto e poi scoppiato come un fuoco d’artificio colorato, uno spettacolo incantato. Ma l’amore è anche dolce e delicato”.

“Sì è così che l’avevo immaginato”.


AL MIO FIDANZATO (Vivian Lamarque)

Al mio fidanzato

preparo una sciarpa

una lunga lunga

ma bianca bianca.

Preparo una sciarpa

come un sentiero

su quel sentiero

ci incontreremo

su quel sentiero

ci baceremo.


AVERE UN AMICO (Gyo Fujikawa)

È tanto bello quando si è amici,

giocare insieme,

sentirsi felici.

Col mio amico è bello parlare

aver mille segreti da raccontare

e ridere insieme

ridere assaii

motivi per ridere non mancano mai.

Certo, a volte può capitare di ritrovarsi a litigare e in quei momenti dirsi: Addio, tu non sei più amico mio!

Presto però lo vai ad abbracciare senza di lui non sai proprio stare. E ancor per mano contenti e felici camminano insieme i veri amici.

GIURAMENTO DELL’AMICIZIA (Bruno Tognolini)

Tutti per uno, uno per tutti! È questo il patto che noi giuriamo nei giorni belli, negli anni brutti. Tutte le foglie da un unico ramo e tutti i fiumi in un solo mare, tutte le forze in un solo braccio e questo braccio ce la può fare. Voi ce la fate se io ce la faccio. Perché non resti più indietro nessuno: uno per tutti, tutti per uno.

TRATTO DA: Portale Bambini