Ripartiamo dal total white

11/05/2020

 

Punto e a capo? In tempi difficili si ha voglia di ripartire dalla semplicità. E quello che indossiamo ogni giorno non fa eccezione. Ecco perché affrontare la «fase» 2 in bianco.

 

Chi ha detto che sono solo le fantasie sgargianti a portare il buonumore? Anche il bianco può rivelarsi un ottimo booster quando si desidera recuperare serenità in momenti di caos. Perché è il colore che per eccellenza simboleggia la pace e la leggerezza, evocando una sensazione di ordine e chiarezza mentale (è infatti associato alla luce). Insomma, è un invito a prendere le cose con semplicità e non è un caso che chi pratica Yoga Kundalini vesta di bianco dalla testa ai piedi dato che questa nuance, associata al settimo chakra della spiritualità, rappresenta l’essenza dell’equilibrio stesso.

 

Niente di meglio, insomma, per ripartire, per affrontare la cosiddetta «fase 2», quella che prende finalmente il via ora dopo il periodo di quarantena più stretto. Il bianco: neutro, basico, calmante. Perfetto come un foglio sul quale iniziare a scrivere una nuova storia. Magari di rinascita.

 

Oltre a migliorare l’umore, inoltre, il total white è anche una delle tendenze più forti della Primavera/Estate 2020, amatissima dalle celebrities che spesso sfoggiano mise candide agli eventi più cool e prestigiosi.

 

Meghan Markle, ad esempio, è una grande sostenitrice di questo trend tanto da averlo scelto anche per presentare al mondo il piccolo Archie.

 

Anche la popstar Rihanna è stata spesso avvistata con abiti in questa nuance: di solito opta per completi minimal, composti da blazer e pantaloni, oppure per abiti più femminili e seducenti come quello di Alexis Mabille Couture indossato in occasione del Diamond Ball, soirée di beneficenza organizzata proprio dalla cantante.

 

Non solo simbolo di purezza virginale, quindi: il bianco può essere anche sexy. A dimostrarlo, Sharon Stone in Basic Instict e Kim Basinger in 9 Settimane e 1/2: il completo composto da morbido soprabito e minidress a dolcevita della prima e la sottoveste di seta della seconda, sfoggiate nelle scene più celebri dei rispettivi lungometraggi, sono diventati giustamente iconici.

Qualunque sia il modo in cui deciderete di indossarlo, una cosa è certa: il bianco è in grado di riportare tranquillità e chiarezza mentale, regalare energia e creatività. Ecco perché è consigliato in cromoterapia  quando l’umore non è dei migliori e si avverte una notevole stanchezza fisica e mentale. Proprio come adesso.

Please reload

Please reload

Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

By H2bizness Srl

Informativa sulla privacy - Cookie policy