Armocromia: il test per scoprire che stagione sei e quali colori sono perfetti per te

17/06/2020

Sapete che ogni donna ha una palette di colori ideale in base alle proprie caratteristiche cromatiche naturali? Vi spieghiamo come trovarla secondo i principi dell'armocromia.

 

Prima ancora del trucco o di un bel taglio di capelli, sapete cosa incide sulla percezione del vostro viso e della vostra immagine? I colori!

 

Sapere quali colori si armonizzano al meglio con il vostro mix di pelle, occhi e capelli, è fondamentale per far risplendere l’incarnato e gli occhi, perché il colore è un vero e proprio elisir di bellezza!

 

A questo proposito esiste una tecnica, chiamata armocromia (armonia dei colori), secondo la quale ogni donna può trovare la sua palette di colori perfetta per abbigliamento, make-up e colore di capelli. Sono 4 le famiglie “madri” di palette, che sono assimilabili ai colori delle quattro stagioni: la Primavera, l’Estate, l’Autunno, e l’Inverno.

 

Il principio numero 1 dell’Armocromia è di scegliere i colori per “ripetizione”: un’immagine chiara e delicata vuole colori altrettanto chiari e soft, mentre un’immagine “scura” vuole colori più intensi e scuri. Un sottotono caldo vuole colori caldi mentre un sottotono freddo vuole colori freddi.

 

Quali caratteristiche prendere in considerazione?

I 4 pilastri dell’Armocromia

 

1. Il sottotono della pelle

Si parte con l’individuare il proprio sottotono di pelle, per capire se è caldo oppure freddo. È proprio lui, il colore di fondo della nostra carnagione (non sempre visibile a occhio nudo), che detta se sarete valorizzate maggiormente da colori caldi piuttosto che freddi.

Jessica Alba ha un sottotono caldo e appartiene alla stagione Autunno. 

 Anne Hathaway ha un sottotono freddo e appartiene alla stagione Inverno. 
 
2. Il valore cromatico

Il secondo elemento da individuare è il valore cromatico, il quale detta l’intensità dei colori da utilizzare. Immaginate di guardarvi in una foto in bianco e nero: quanto è bianca, grigia o nera la vostra immagine?

Se siete delle bionde diafane, ad esempio, il vostro valore cromatico sarà molto chiaro e quindi sarete valorizzate da abbinamenti tono su tono in colori chiari. Se invece siete delle mediterranee con pelle olivastra, occhi e capelli molto scuri avete un valore cromatico più vicino al grigio scuro o nero, e quindi sarete valorizzate da colori più intensi e scuri.

 

3. Il contrasto

Il terzo elemento è il colore di occhi e di capelli e quanto “staccano” dalla pelle, per misurare il cosiddetto contrasto naturale della vostra immagine, il quale è responsabile della scelta delle fantasie e degli abbinamenti di colore in un outfit.

Pelle chiara con occhi e capelli molto scuri ad esempio, creano un contrasto alto, che si valorizza con abbinamenti “color block” come il nero e il fucsia in caso di sottotono freddo, oppure bordeaux e bianco crema in caso di sottotono caldo. Anche le fantasie andranno scelte a contrasto alto.

Il contrasto basso di una castana media con pelle medio-chiara invece è ben accompagnato da abbinamenti e fantasie meno contrastati.

 Selena Gomez ha un contrasto alto tra pelle, occhi e capelli e appartiene alla stagione Inverno. 

 Elle Fanning ha un contrasto basso tra pelle, occhi e capelli e appartiene alla stagione Estate. 

 

4. L'intensità

Gli elementi di intensità nel viso dettano i colori brillanti (tipici della primavera e dell’inverno), piuttosto che i colori opachi (tipici dell’autunno e dell’estate). Questi elementi possono essere:

  • Occhi chiari e molto brillanti

  • Occhi molto scuri, di velluto

  • L’essere molto “scure” in generale (pelle, occhi e capelli scuri)

  • L’avere un contrasto molto alto (pelle chiarissima e capelli e occhi scuri)

Quando si è “intense” si è valorizzate da colori altrettanto intensi e brillanti, quando si è invece più “soft” e non si hanno elementi di intensità (l’immagine risulta più delicata) ci si valorizza con tonalità più chiare e opache.

 

Il test per capire a quale stagione appartenete 

Quando prendete il sole come vi abbronzate?

(A) Facilmente (anche se non diventate scure), l’abbronzatura è dorata, omogenea e abbastanza persistente.

(B) Faticosamente, prima vi scottate, l’abbronzatura è disomogenea e “rossiccia” e va via in fretta.

 

Posizionate sotto al viso struccato prima un capo di colore arancione, poi uno di colore fucsia. Muovete su e giù velocemente i capi, cosa vedete?

(A) Con il colore arancione la pelle è più luminosa e omogenea, mentre con il colore fucsia ingrigisce e impallidisce.

(B) Con il colore arancione la pelle ingiallisce e le imperfezioni sono più evidenti, mentre con il colore fucsia è più chiara e luminosa.

 

Cosa succede alla vostra pelle quando siete sotto sforzo fisico?

(A) Nulla non si arrossa mai.

(B) Si arrossa sulle guance, sul decolté e sulle orecchie.

 

Maggioranza di risposte (A)

Avete un sottotono caldo e quindi escludete le stagioni Inverno ed Estate, che sono fredde. Se siete “scure” (occhi e capelli medio-scuri) siete Autunno, quindi prediligete colori caldi, opachi e scuri; se invece siete bionde o rosse naturali con occhi nocciola o chiari siete Primavera, quindi prediligete colori caldi, chiari e luminosi.

 Olivia Palermo appartiene alla stagione Autunno

 Blake Lively appartiene alla stagione Primavera 

 

Maggioranza di risposte (B)

Avete un sottotono freddo e quindi escludete le stagioni Autunno e Primavera che sono calde. Se siete “scure” (occhi e capelli medio-scuri) siete Inverno, quindi prediligete colori freddi, intensi e brillanti; se invece siete bionde naturali siete Estate, quindi prediligete colori freddi, soft e chiari.

 Ariel Winter appartiene alla stagione Inverno 

Alison

 Alison Williams appartiene alla stagione Estate 

 

 

 

 

Please reload

Please reload

Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

By H2bizness Srl

Informativa sulla privacy - Cookie policy