QUANDO NASCE UN PAPA'

Quando nasce un papà…

Una fotografia di ormai 5 anni fa riproposta in modo piuttosto casuale dallo smartphone, il resto della famiglia al mare per qualche giorno. È questa l’occasione per una riflessione, per condividere qualche pensiero. Ciò che vado a scrivere riguarda la mia esperienza personale, è il semplice punto di vista di un papà. Guardavo, come scrivo in apertura, una fotografia di ormai 5 anni fa (la vedete proprio qui sopra). Per una delle prime volte tenevo in braccio il mio primogenito, un’emozione unica che solo chi l’ha provata può capire. Proprio in quel momento nasceva un papà.



Perché noi uomini assistiamo alla gravidanza della nostra compagna con empatia, condividiamo i suoi cambiamenti e la crescita nel suo grembo di quello che sarà nostro figlio. Lei è già una mamma, da subito direi, mentre noi diventiamo papà quando quella piccola creatura vede la luce. Avere tra le braccia quella creatura è un’emozione indescrivibile.

Lo è anche quando nasceranno le sue sorelle ma, non me ne vorranno, loro avranno di fronte a loro un uomo che sa già in qualche modo cosa vuol dire essere un papà. Sulle pagine del mi blog (famigliaontheroad.com) ho spesso parlato dei diritti delle famiglie e della disparità sociale che in Italia (ma anche in gran parte del resto del mondo) si constata tra uomo e donna. In questa occasione mi preme rilanciare un appello ai papà o a coloro i quali lo diventeranno in futuro. Lo faccio condividendo la mia personale esperienza.

Ho scelto, come sa chi mi conosce o chi legge queste pagine, di fare il possibile per essere presente con i miei bambini. So che la nostra cultura vede ancora il papà al lavoro e la mamma dedita alla crescita della prole. Questo è frutto anche delle previsioni legislative ma qualcosa possiamo fare comunque. Ho goduto dei riposi per allattamento al posto di mia moglie e, ancora oggi, usufruisco del congedo parentale ad ore.

Così posso essere presente nel pomeriggio a casa, sgravando, almeno in parte, mia moglie e soprattutto godendo maggiormente i miei figli.

Per me si tratta di un’esperienza molto positiva, che ho già condiviso in passato e che mi sento di consigliare a coloro i quali abbiano questa possibilità. Essere un papà è, ovviamente, anche una grande responsabilità. Saremo papà per sempre! Responsabilità ma una grande occasione di crescita.

Perché mentre i nostri bambini crescono, cresciamo anche noi con loro. Cinque anni fa è nato un papà e per chi scrive è stato un momento speciale, unico, che ha sconvolto, positivamente, la vita. Ed insieme a me è nata una mamma, una famiglia, l’espressione di un amore e di un legame forti. Questi sono soltanto alcuni pensieri personali che mi premeva condividere. Un modo per festeggiare il mio “compleanno come papà”.


Famigliaontheroad è un blog in continuo aggiornamento! Se volete rimanere aggiornati, seguiteci sui nostri account social Instagram e Facebook.


SCARICA GRATIS IL NUOVO NUMERO DI MAMMAMG

Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

By H2bizness Srl

Informativa sulla privacy - Cookie policy