SAN VALENTINO: ECCO COME GODERSI UN'USCITA ROMANTICA ANCHE DA NEO-GENITORI

La serata di San Valentino è l’occasione per i genitori di ritagliarsi un po’ di tempo per la coppia, ma le prime uscite senza il proprio bimbo non sono sempre facili. Ecco i consigli di Owlet per scegliere la persona migliore a cui affidare il proprio bimbo e vivere al meglio una serata speciale.


Per molti genitori, la serata di San Valentino può essere un momento da dedicare alla coppia, per festeggiare e prendersi del tempo soli senza bambini. Di tutte le nuove esperienze che offre la genitorialità una delle più difficili, soprattutto nel primo periodo, è forse quella di allontanardi dal proprio bimbo e affidarlo a qualcuno, che si tratti di un parente o di una babysitter.

Per questo, Owlet, brand lifestyle di tecnologia per genitori, ha raccolto alcuni consigli utili ai genitori che si trovano ad affidare per la prima volta a una babysitter il proprio bambino.


1. Scegliere una persona degna di fiducia

È essenziale scegliere una babysitter affidabile, sapendo che il bimbo è in compagnia di una persona di fiducia, sarà più facile sentirsi tranquilli. Chiedere ai membri della propria famiglia o agli amici può aiutare per le prime volte. Quando si è in cerca di una babysitter è importante fare domande e controllare le referenze per essere certi che la persona scelta risponda alle esigenze richieste.


2. Condivisione di raccomandazioni

Per rassicurarsi e facilitare il compito della babysitter, è importante mettere tutto per iscritto. Stilando una lista di ciò che il bambino probabilmente farà e avrà bisogno durante l'assenza dei genitori. In questo modo la babysitter adatterà la sua organizzazione di conseguenza. È importante anche assicurarti di scrivere gli orari dei pisolini, i pasti, le attività, i rituali serali e i dettagli dei contatti di emergenza. Tutto questo aiuterà ad alleviare lo stress e liberare la mente per passare una piacevole serata.

3. Prepararsi per questa fase

Dopo aver preparato la lista dei bisogni del bambino, è il momento di prendersi un momento per prepararsi e assicurarsi che tutte le cose siano pronte per non dimenticare nulla all'ultimo minuto. Per le madri che allattano, è una buona idea avere pronto del latte materno in frigo per il proprio bimbo. È particolarmente importante prepararsi mentalmente prima di affidare il proprio bambino a un estraneo, se può essere d’aiuto, i genitori possono accordarsi con la persona che si prenderà cura del bambino per condividere foto e messaggi durante la serata per sentirsi più tranquilli.

4. Organizzare una fase di adattamento

Per acquisire fiducia e cominciare ad abituare il bambino alla persona che si occuperà di lui/lei durante la serata, è consigliabile che i due trascorrano un po’ di tempo insieme in presenza di uno dei genitori, prima di rimanere da soli. Poche ore durante le quali la babysitter può comprendere il carattere del bambino, catturare la sua attenzione, abituarlo al suono della sua voce, ecc. Nel grande giorno, è importante essere fiduciosi prima di dire salutare al bambino.

5. Mantenere uno stato d'animo positivo

È normale sentirsi nervosi nel lasciare il proprio bambino con qualcuno per la prima volta. Tuttavia, è importante ricordare che anche i genitori più impegnati hanno bisogno di tempo per sé stessi. La cena di San Valentino, una serata speciale per l’anniversario o una cena con gli amici sono occasioni importanti per ritagliare un po’ di tempo per sé stessi e per la coppia.

6. Affidarsi alla tecnologia

Esistono diversi strumenti tecnologici che, ad oggi, possono aiutare i neogenitori a essere costantemente aggiornati sul loro bimbo e rassicurati sul suo benessere.

Grazie alla tecnologia di Owlet Smart Sock e la sua Cam i genitori potranno sentirsi ancora più sicuri ad affidare il proprio bambino ad una babysitter. L'Owlet Smart Sock è il primo baby monitor indossabile al piedino del neonato in grado di rilevare la sua frequenza cardiaca, il livello di ossigeno e l’andamento del sonno. Il calzino intelligente, progettato per i neonati e i bambini fino ai 18 mesi, invia le informazioni alla base, che attraverso l’app avvisa i genitori quando i valori del bambino si discostano da quelli preimpostati. I genitori possono accedere a tutte le informazioni comodamente dal proprio smartphone. Dal tracciamento della frequenza cardiaca e dell'ossigeno durante il sonno, all'utilizzo della funzione di cronologia per rilevare la quantità e la qualità del sonno. Inoltre, la Owlet Cam aiuta a vedere e sentire il bambino da qualsiasi luogo, direttamente dal proprio smartphone. La videocamera fornisce informazioni sulla temperatura della stanza e notifica suoni e movimenti, inoltre è dotata di audio bidirezionale che permette ai genitori di comunicare con il loro bambino attraverso la videocamera. La videocamera si regola automaticamente per permettere ai genitori di vedere il proprio bambino durante la notte, grazie a una visione notturna di alta qualità (video HD 1080p).


Lo Smart Sock si integra perfettamente con la Owlet Cam fornendo ai genitori un quadro completo del benessere del loro bambino. Entrambi i prodotti possono essere collegati al proprio smartphone tramite l'app Owlet, rendendo le informazioni sempre accessibili, anche durante una serata romantica!


Owlet Smart Sock e la Owlet Cam presso owletcare.it e amazon.it, al costo rispettivamente di 339€ e 159€. Inoltre, i prodotti sono disponibili anche presso i rivenditori Kiddom (online), La casa del Bebè (Napoli) e a breve presso Sogno del Bambino (Ravenna), Family Nation (online) e Nido di Grazia (Busto Arsizio).

###

About Owlet:

Owlet Baby Care è stata fondata nel 2012 da un team di genitori. La sua missione è quella di dare ai genitori le informazioni giuste al momento giusto, per dare loro più tranquillità e aiutarli a trovare più gioia nel viaggio della genitorialità. La piattaforma digitale di Owlet mira a dare ai genitori dati e informazioni in tempo reale per aiutarli a sentirsi più tranquilli e sicuri. Owlet crede che ogni genitore meriti tranquillità e l'opportunità di sentirsi ben riposato. Owlet crede anche che ogni bambino meriti di vivere una vita lunga, felice e sana, e sta lavorando per sviluppare prodotti che aiutino a facilitare questa convinzione.