Come riciclare le uova di Pasqua: non solo torte!


Siete alla prese con troppa cioccolata e volete riciclare le uova di Pasqua?Devo dire che di rado ho questo problema: la cioccolata la divoriamo, ed infatti già oggi non è rimasto nulla delle due regalate ai bambini.Ma immagino voi siate state più fortunate, e che ai vostri bimbi non piaccia particolarmente la cioccolata: voi vi immolereste volentieri, ma insomma, la prova costume è vicina…Quindi, che fare con la cioccolata avanzata?Innanzitutto, conservatela bene: si guasta in fretta, mettetela in contenitori ermetici o direttamente in freezer.


Detto questo, ecco cosa potete fare:

1) Scaglie per cereali o torte

Avete presente i cereali squisiti con i pezzetti di cioccolato che finiscono sempre troppo in fretta?

Ecco, costano pure una cifra.

Se ho cioccolata avanzata la riduco in scagliette e la unisco a cereali basici, semplice ed efficace.

E’ sempre comoda anche per integrarla ai dolci o biscotti

2)MUD CAKE

Se avete cioccolato di buona qualità, DOVETE fare la Mud Cake, l’ho portata a una cena con amiche anni fa e ancora me la chiedono.

E’ perfetta sia in versione “bianca” che classica. Io vi riporto quella con cioccolato bianco

Ingredienti: 250 gr di burro 370 ml di acqua

350 gr di farina 00 10 gr di lievito per dolci 200 gr di cioccolato bianco a pezzetti 300 gr di zucchero semolato 3 uova leggermente sbattute 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Preparazione: Preriscaldate il forno a 120°C. Fate fondere burro, cioccolato bianco, zucchero e acqua in un pentolino mescolando spesso oppure a bagnomaria. Lasciate intiepidire e trasferite il tutto in una ciotola capiente: unire la farina setacciata e il lievito, mescolando bene. Aggiungete le uova lievemente sbattute e l’estratto di vaniglia continuando a mescolare. Imburrate uno stampo da 20-22 cm e foderatelo con carta forno. Versate quindi l’impasto e cuocere in forno a 150/160 gradi per 1.30/ 2 ore. Verificate la cottura con uno stecchino.

Volendo è possibile guarnirla con una ganache sempre al cioccolato bianco:

250 gr di cioccolato bianco 70 gr di burro 125 gr di panna da montare

Fondere a bagnomaria tutti gli ingredienti. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare completamente.

Montare il composto con le fruste finchè ne risulti una crema densa, spumosa, e compatta. Potete versarla sul dolce così com’è o con una sac à poche.

3) TORTA DA COLAZIONE, LEGGERA SENZA GRASSI

250 grammi di cioccolato delle uova di Pasqua sciolto a bagnomaria (se fondente potete aggiungere 100 g di zucchero)

300 grammi di farina (anche integrale o mista) un pizzico di sale

500 ml di albumi una bustina di lievito.

Montare a neve gli albumi, mescolare tutti gli altri ingredienti e aggiungere a cucchiaiate gli albumi montati a neve. Infornare a 180 gradi per circa un’ora. In alternativa potete aggiungerli a scaglie grossolane in ogni torta che vi riesca bene (plumcake, bananbread ecc).


Tratto da: www.50sfumaturedimamma.com