5 Accessori Moda Che Non Useremo Più Con La Mascherina 😷

Ci sono degli accessori moda che, sia per questioni di praticità che per un fatto puramente estetico, non vanno molto d'accordo con la mascherina. Dagli accessori moda per capelli ai gioielli, abbiamo provato a stilare per voi un elenco di accessori che (forse) ci ritroveremo ad abbandonare per un po' a causa della convivenza forzata con le mascherine antivirus!

L‘utilizzo della mascherina cambierà le nostre abitudini in fatto di accessori moda.

Volenti o nolenti, infatti, alcuni dei nostri must have in termini di bijoux e vari complementi d’abbigliamento non si sposano alla perfezione con la mascherina, che è ormai diventata parte integrante della nostra quotidianità.

Naturalmente, ognuna di noi è libera di indossare ciò che vuole, ma per forza di cose gli accessori moda estate 2020 saranno influenzati dalla convivenza con la mascherina, che in fondo è diventata essa stessa un accessorio (necessario).

ACCESSORI MODA E MASCHERINA: ISTRUZIONI PER L’USO

Per quanto strettamente necessaria e non opzionale come gli altri accessori a cui siamo abituate, la mascherina è diventata essa stessa un accessorio moda.

Basti pensare alle tantissime mascherine antivirus fashion che sono disponibili in commercio: da “nemica” con cui è difficile convivere, la mascherina si è trasformata in un complemento del nostro look di tutti i giorni.

Così, come facciamo per qualsiasi altro accessorio, ci ritroveremo a fare attenzione a cosa indossare quando portiamo la mascherina, sia per un fatto puramente estetico che per una questione di praticità.

Proviamo a immaginare, a questo punto, quali accessori moda rischiano di finire nel dimenticatoio (almeno per un po’ di tempo).

Credits: Foto di Unsplash | Macau Photo Agency

#1 GLI ACCESSORI CAPELLI STATEMENT NON VANNO D’ACCORDO CON LA MASCHERINA

Cominciamo con gli accessori moda capelli. Alcuni di questi ci torneranno sicuramente utili: basti pensare ai classici frontini (i cerchietti sottili con cui portare i capelli all’indietro) o ai semplici elastici, fino agli stilosissimi scrunchies anni ’80.

Credits: @b2_pixel Via Instagram

PREFERITE ACCESSORI CAPELLI MINIMAL E FUNZIONALI

Insomma, tutti quegli accessori minimal o che comunque non appesantiscono l’hairstyle avranno vita facile anche con la mascherina. La questione è diversa, invece, per gli accessori capelli statement, quelli grandi, ingombranti e impegnativi, che rischiano di risultare ridondanti a viso coperto.

Un esempio? I cerchietti bombati e i fermagli maxi. Meglio una fascia in tessuto basic o un foulard da annodare a mo’ di fiocco.

Credits: @home.of.homage Via Instagram

#2 CAPPELLO E MASCHERINA? FORSE È UN PO’ TROPPO!

Andiamo incontro all’estate e molte di noi sono abituate a indossare il cappello per il sole. Purtroppo – e non dite che non ci avete pensato! – l’accoppiata cappello e mascherina (arricchita anche da un paio di maxi occhiali da sole) potrebbe essere too much.

Il rischio di sembrare travestite, come se volessimo camuffarci e non farci riconoscere, è dietro l’angolo.

Una soluzione potrebbe essere scegliere cappelli non troppo grandi, come i cappellini con visiera o un cappello stile pescatore (coordinato!), oppure coprire la testa con una bandana leggera o un turbante.

Credits: @no.22gal Via Instagram

#3 ADDIO AGLI ORECCHINI GRANDI E PENDENTI CHE SI IMPIGLIANO

La convivenza forzata con la mascherina sta cambiando il nostro modo di presentarci e truccarci e, inevitabilmente, qualche ripercussione la avremo anche sui nostri criteri per scegliere i bijoux.

Per esempio, pensate a quanto possa essere scomodo indossare un bel paio di orecchini grandi e pendenti con la mascherina! Il rischio è che si impiglino e che, al momento di doverla togliere, perdiate anche gli orecchini.

GLI ORECCHINI PENDENTI RISCHIANO DI IMPIGLIARSI NELLA MASCHERINA

Meglio puntare su orecchini piccoli, magari a cerchio come suggeriscono gli ultimi trend, o a lobo. In alternativa, se amate indossare tanti gioielli, sbizzarritevi pure con le collane. Gli anelli, invece, potrebbero essere ugualmente “rischiosi” se, per esempio, siete costrette a indossare tutti i giorni i guanti usa e getta insieme all’immancabile mascherina antivirus.

#4 GLI OCCHIALI DA SOLE OVERSIZE CHE SI APPANNANO A OGNI RESPIRO

Vi abbiamo già parlato degli occhiali da sole da usare con la mascherina, i modelli più pratici e funzionali per ovviare a uno dei problemi più grandi: le lenti che si appannano!

Credits: Foto di Unsplash | Bara Buri

In sostanza, la regola da seguire è solo una, sia per quelli da sole che per quelli da vista. Le montature piccole, con lenti strette un po’ stile anni ’90, sono quelle da preferire per tenersi al riparo dal rischio degli occhiali che si appannano.

Gli occhiali da sole grandi, invece, oltre ad appannarsi più facilmente rischiano di “appesantire” troppo il viso insieme alla mascherina. Se, però, non riuscite proprio a rinunciare al mood da diva…

#5 LE CATENELLE PER OCCHIALI: BELLE E DI TENDENZA, MA TANTO SCOMODE CON LA MASCHERINA

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un vero e proprio boom delle catenelle per gli occhiali. Da accessorio démodé, reputato un po’ “nonna style”, le catenine per occhiali (da vista o da sole) sono diventate un must per tutte le fashioniste.

Credits: @effell_style Via Instagram

Purtroppo, però, anche loro rientrano tra gli accessori moda difficili da portare con la mascherina. Il motivo? Lo stesso che ci ha portato a escludere gli orecchini troppo grandi: anche le catenelle possono impigliarsi negli elastici della mascherina e crearci fastidio.