L’orto dei bambini: GIOCO MEMORY “PROFUMATO”

RICONOSCERE LE ERBE AROMATICHE DIVERTENDOSI

Le erbe aromatiche, come il basilico, il rosmarino e la menta, sono piante facili da coltivare e crescono rigogliose sia nell’orto che in un vaso. Amano il sole o la mezz’ombra, in vaso richiedono annaffiature leggere e frequenti, ma sopportano male il ristagno di acqua. Potete coltivare queste piante con buoni risultati anche in piccoli spazi, ad esempio in vasi sistemati sul balcone o sul davanzale di una finestra. Vi è mai capitato di prendere tra le mani un rametto di rosmarino o di raccogliere delle foglie di menta? Provate a farlo con i vostri bambini, poi chiudete gli occhi e annusate le dita... una fragranza delicata vi avvolgerà e colpirà i vostri sensi. Con il gioco Memory “profumato” i bambini impareranno a riconoscere e distinguere le varie erbe aromatiche.

OCCORRENTE

6 tipi di erbe aromatiche

- 12 bicchieri di carta non trasparenti (sul fondo esterno scrivere con un pennarello i numeri da 1 a 6 per due volte: ci saranno quindi due bicchieri con scritto il n. 1, due con il n. 2 e così via) carta da cucina o “tessuto non tessuto”, che è un materiale leggero e a trama larga che permette la fuoriuscita del profumo della piantina - scotch e/o elastici - carta e pennarello 23 L

PROCEDIMENTO

Si inizia il gioco andando a fare una visita nell’orto alla ricerca delle sei erbe aromatiche (se le erbe sono coltivate in vaso si appoggiano i 6 vasi su un tavolo). Si osserva attentamente ogni pianta: si guarda come sono fatte le foglie, si toccano per sentire l’effetto al tatto e si annusano cercando di memorizzarne il profumo. Terminata l’osservazione, da ciascuna pianta si raccolgono alcune foglie e si inseriscono nei due contenitori numerati con lo stesso numero. Si chiudono i bicchieri con della carta da cucina o del “tessuto non tessuto”, che possono essere fermati con dello scotch o con un elastico. Si mescolano i 12 contenitori presenti sul tavolo e poi si riposizionano ben allineati, mantenendo 3 contenitori su 4 file. Ogni bambino, a turno, sceglie un contenitore, lo annusa e cerca il contenitore che contiene la stessa erba aromatica. Si possono fare tre tentativi, poi si passa il turno. I contenitori annusati, ma non scelti, devono essere rimessi nello stesso posto iniziale, come nel gioco memory delle carte. Quando un bambino trova il contenitore “gemello”, deve cercare di indicare il nome della pianta riconoscendo il profumo. Se non riesce può aprire il vasetto e aiutarsi toccando la foglia, guardando il colore e la forma, sentendo la morbidezza o analizzando altre caratteristiche sulle quali ci si è soffermati all’inizio del gioco. Vince chi riesce ad abbinare più erbe aromatiche e soprattutto chi ne indica anche il nome.

Se avete domande o curiosità potete scrivere a ortodeibambini@gmail.com. Sarò felice di rispondervi! Morena Paola Carli www.morenacarli.com

ARTICOLO TRATTO DA MAMMA MAG

Scarica l'ultimo numero gratis:

https://www.clubdellemamme.com/mammamag-ultimonumero