COME TRASMETTERE LA MERAVIGLIA DEL MONDO OGGI?

La crescita di un bambino è un’avventura ricca di novità, di cambiamenti e spesso anche di sfide che mettono alla prova tutta la famiglia. Diventare grandi, infatti, è un percorso che necessita di una serie di conquiste volte alla scoperta delle meraviglie del mondo. Tra queste inizialmente vi sono l’ingresso nella scuola dell’infanzia, le prime relazioni con persone al di fuori del contesto familiare, la ricerca di spazi personali e una maggior autonomia.

È proprio durante questo incontro con il “nuovo” che il bambino comincia a porsi delle domande e a delinearsi come un soggetto unico e diverso dagli altri: desideri, passioni e gusti personali gli permettono di allontanarsi sempre più dall’immagine di sé come parte dei genitori.

Trovare il proprio posto nel mondo, però, è un compito possibile solo attraverso il sostegno e la guida amorevole di mamma e di papà.

Certo, l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo oggi può aver reso maggiormente difficoltosa l’esplorazione e, dunque, anche l’inserimento dei piccoli nel mondo. Molte sono le preoccupazioni e i vissuti legati alla vita al di fuori delle mura domestiche che ingombrano i pensieri delle famiglie e anche i bambini possono affrontare con maggior timore questi cambiamenti evolutivi. La comparsa di piccole regressioni - con la conseguente perdita di tappe ormai da tempo conquistate - o l’insorgenza di paure rispetto a qualcosa che prima era meno spaventoso spesso rivelano una fatica infantile.

I genitori, dalla loro posizione privilegiata, possono riconoscere i cambiamenti dei propri figli attraverso l’osservazione dei comportamenti e l’ascolto delle parole. Accogliere e dare un senso alle paure del bambino facilita il loro contenimento: ecco che di fronte a una spaventosa notte nel lettino o alla difficoltà ad affrontare una lunga giornata scolastica lontano dagli affetti, mamma e papà possono offrirsi come ascoltatori con cui condividere le preoccupazioni. Ad esempio, leggere favole in cui immedesimarsi può rassicurare i bambini e aiutarli a sconfiggere, nelle vesti di eroi, i mostri cattivi che tanto temono.

Dunque l’esplorazione del mondo, seppur ricco di ostacoli e incertezze, può diventare meno ardua se accompagnati per mano da mamma e papà.


Per ulteriori approfondimenti, rimandiamo al testo di Marta Bottiani Che bello il mondo! Ma che fatica per mamma e papà, il terzo volume della Collana Pollicino in collaborazione con Edizioni San Paolo (2019).





Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori Onlus

Via Amedeo D’Aosta, 6 – Milano

info@pollicinoonlus.it - www.pollicinoonlus.it

800.644.622