top of page

VIVERE CON IL DIABETE: DAL BAMBINO GESU’ UNA GUIDA COMPLETA PER LE FAMIGLIE

Dalla scuola allo sport, dall’alimentazione alle occasioni sociali, disponibili online le indicazioni degli esperti per il benessere di bambini e ragazzi. All’Ospedale Pediatrico della Santa Sede seguiti 1.700 pazienti con nuove tecnologie per il monitoraggio e la somministrazione della terapia.





È disponibile online la guida completa al diabete, 4 volumi a cura degli specialisti dell’Istituto per la Salute dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù con informazioni chiare, scientificamente validate e tanti suggerimenti per gestire al meglio le giornate di bambini e ragazzi affetti da questa patologia, favorendone il benessere e la capacità di autonomia.

Alla prima parte della guida, che prende in esame il diabete nelle sue varie forme, le cause, i sintomi e la cura, si aggiungono 3 nuovi volumi che approfondiscono l’aspetto sociale della malattia con una serie di indicazioni per aiutare le famiglie ad affrontare le situazioni quotidiane con adeguati strumenti di conoscenza: dal tempo trascorso a scuola all’attività sportiva; dai viaggi alle feste fino alla gestione del rapporto con alcol e sigarette.

Tra i temi in primo piano, le complicanze del diabete, la gestione dei giorni di malattia, le vaccinazioni e un focus sul conteggio dei carboidrati e sull’alimentazione, anche con riferimento alle diete nelle varie culture del mondo (mediterranea, vegetariana, orientale). Un ampio capitolo, infine, è dedicato alle nuove tecnologie che facilitano il controllo della malattia e la somministrazione delle terapie.

La tecnologia più avanzata che oggi si applica al diabete in età evolutiva è composta da un sistema di monitoraggio continuo del glucosio che, attraverso un algoritmo matematico, si associa a un sistema di erogazione continua dell’insulina (microinfusore che modula l’insulina in base all’andamento glicemico): si tratta di dispositivi automatici che si avvicinano a un pancreas artificiale e vengono denominati “sistemi ibridi avanzati”.

L’Unità Operativa di Endocrinologia e Diabetologia dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, riferimento nazionale e internazionale per il trattamento delle patologie endocrino-metaboliche complesse, utilizza questi sistemi ad elevato automatismo per circa 1.700 pazienti affetti da diabete di tipo 1.

Più in generale, nel 2022 al Bambino Gesù sono stati seguiti in day hospital quasi 2.200 bambini e adolescenti diabetici e sono state effettuate circa 130 nuove diagnosi di Diabete Mellito di tipo 1, la patologia endocrina più frequente in età pediatrica. Si tratta di una casistica molto ampia che si inserisce in un contesto di rapido incremento dell’incidenza della malattia a livello mondiale, soprattutto tra i bambini in età scolare e prescolare. La pandemia COVID-19 ha dato ulteriore impulso al fenomeno: all’Ospedale Pediatrico della Santa Sede nel 2021-2022 si è registrato un aumento di oltre 35% dei casi di pazienti ricoverati per esordio di diabete di tipo 1 rispetto agli anni 2018-2020.



Link del sito in cui trovare la guida:





Comments


bottom of page