SCUOLA: IN QUALI REGIONI E' PREVISTO IL RIENTRO PER IL 25 GENNAIO?

Lunedì 25 Gennaio rientreranno finalmente in classe gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado nelle regioni: Liguria, Marche, Umbria e (forse) Lombardia. Per quest'ultima regione il presidente Attilio Fontana ha dichiarato: “Ci sono state una serie di valutazioni all’interno della cabina di regia, che dovrebbe a breve emettere un provvedimento e sembra, dai rumors che arrivano, che effettivamente la Regione Lombardia entrerà in zona arancione“, con il passaggio in zona arancione sarà dunque possibile il ritorno a scuola.

Nelle altre regioni, la situazione è diversa. Per quanto riguarda la Puglia, dal 1° al 6° febbraio gli studenti delle scuole superiori potranno tornare a seguire in presenza le lezioni scolastiche nel limite del 50%. La didattica digitale integrata sarà assicurata a tutti gli studenti le cui famiglie ne facciano richiesta. Anche in Campania, Basilicata, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Calabria si ritorna il 1° febbraio. In Emilia Romagna, Molise e Piemonte, invece, gli studenti delle superiori sono tornati in classe il 18 gennaio. Nella prima regione l’attività didattica in presenza delle secondarie di secondo grado proseguirà al 50% fino al 6 febbraio. La Sicilia continua la zona rossa e il Dpcm del 14 gennaio prevede la didattica a distanza dalla seconda media.

Anche la città di Bolzano è in zona rossa, tuttavia la scuola resta in presenza. Invece nelle regioni Toscana, Abruzzo e Valle d’Aosta gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado sono rientrati a scuola l’11 gennaio.


Il Club delle Mamme

viale R.Serra 16 20148 Milano

mariangela@h2bizness.it

 

Tel: 02 49543090

Cell: 391 3664892

By H2bizness Srl

Informativa sulla privacy - Cookie policy