top of page

BONUS GRAVIDANZA 2024

Si tratta di un insieme di agevolazioni che si estendono sia il periodo prima che dopo la nascita del bambino. Le mamme che partoriranno quest'anno potranno beneficiare di un contributo fino a 8.500 euro. Quali sono questi bonus?


  • Premio nascita assegno unico: riconosciuto a partire dall'8° mese di gravidanza e prevede 2 mensilità extra di cui l'importo viene calcolato in base all'Isee in corso di validità al momento della domanda. Chi ha un Isee inferiore a 17.090,61 euro ha diritto a un importo base di 199,40 euro più eventuali maggiorazioni che vanno dai 22,80 a 99,70 euro.

  • Bonus gravidanza per disoccupate: se si è disoccupate e si ha un ISEE inferiore a 20.221,13 euro facendo domanda al Comune entro 6 mesi dal parto si ha diritto a un sostegno di 404,17 euro per 5 mesi.

  • Agevolazioni fiscali per donne in gravidanza: rimborso sulle spese mediche e sui medicinali acquistati

  • Bonus latte artificiale: se non risulta possibile allattare il proprio figlio a causa di una patologia (che deve essere prevista dal decreto) se si ha un ISEE inferiore ai 30.000 euro può spettare un contributo fino al sesto mese di vita del bambino che può arrivare a 400 euro annui.

  • Bonus nido: con ISEE inferiore a 25.000 spetta un rimborso fino a 3.000 euro e con ISEE inferiore a 40.000 e avendo anche un altro figlio con meno di 10 anni arriva a 3.500.

  • Esenzione ticket sanitario in gravidanza: valido per visite periodiche ostetrico-ginecologiche, corsi di accompagnamento alla nascita, assistenza al puerperio e per le prestazioni indicate nei Lea 2017-Sezione B. In caso di rischi per la gravidanza sono esenti da ticket tutte le prestazioni specialistiche ambulatoriali necessarie.




Comments


bottom of page