#PROGETTODONNA

Ciao mamme

Siamo Daniela e Francesca. una personal trainer laureata in Scienze Motorie e un’osteopata specializzata in neonatologia, pediatria e donne in gravidanza. Lavoriamo insieme a Fisiosport Milano, uno studio professionale con diverse specialità: fisioterapia, osteopatia, massoterapia, nutrizione clinica/sportiva/pediatrica, fisiatria, medicina sportiva, personal training. Un team che lavora in sinergia per il benessere della persona a 360°.

Dal nostro credo e dalla nostra esperienza ci siamo rese conto di quanto le donne spesso si mettano in secondo piano per dare priorità al lavoro, alla casa e alla famiglia.

Così abbiamo deciso di creare PROGETTO DONNA per aiutare il mondo femminile di tutte le età e creare un luogo in cui la donna venga messa al centro dell’attenzione.


Progetto donna si divide in 6 categorie pensate per ogni fase della vita di una donna:

PREVENZIONE, GRAVIDANZA, POST GRAVIDANZA, MENO PAUSA, PAVIMENTO PELVICO, OSTEOPATIA PEDIATRICA E NEONATALE


Prevenzione: la ‘cosa’ a cui teniamo di più. Sappiamo bene che questa parola viene utilizzata in tutte le salse tanto da aver perso la sua importanza, quindi perché prevenire e, soprattutto, perché noi la consideriamo fondamentale?

Ci siamo accorte che l’età media in cui si sviluppano problematiche si abbassa sempre più, tanto da comprendere anche i bambini.

Iniziamo col dire che con la prevenzione si lavora su un corpo sano che non ha patologie o algie, proprio per questo motivo lavorare sulla muscolatura profonda, tenere un buon grado di mobilità, avere un’alimentazione adeguata per il proprio stato di salute, senza privarsi di nulla, permette al corpo di mantenere un equilibrio e uno stato di benessere che si protrarrà nel tempo e con il maturare dell’età i rischi di sviluppare varie problematiche (mal di schiena, problemi viscerali, problemi urogenitali) diventano minimi.


Gravidanza: è un momento meraviglioso nella vita di una donna, ma anche molto particolare. Il corpo subisce dei cambiamenti costanti per nove mesi dal punto di vista posturale, ormonale e psicologico. La gravidanza si divide in tre fasi: adattamento, benessere e sovraccarico. La fase di sovraccarico è caratterizzata dalla crescita del feto modificando la postura della mamma per gestire l’aumento di peso. Questi mutamenti possono determinare l’insorgenza di algie. Quante volte vi è capitato di incontrare qualcuno che vi chieda solo del pancione senza porre la sua attenzione su di voi? Noi siamo convinte che per far star bene il bambino debba star bene anche la mamma, per questo vogliamo prenderci cura prima di tutto della donna con programmi mirati. Fare attività fisica, imparare a respirare, mangiare correttamente ed essere seguita nel processo di cambiamento aiuta ad essere più in forza, meno stanca, prepararsi meglio al parto, ed un maggior recupero post-partum. Senza contare che innesca un meccanismo di cascate ormonali che giovano anche all’umore.


Post Gravidanza: finalmente dopo 9 lunghi mesi è arrivata la gioia più grande: stringere a sé il/la nuovo/a arrivato/a. Per alcune mamme sono momenti meravigliosi, per altre sono momenti di grande difficoltà. Nell’immaginario comune si pensa che dal momento che una donna diventa mamma l’istinto materno le permetta di diventare una super eroina in grado di sapere tutto e gestire il nuovo/a arrivato/a nel migliore dei modi. In realtà non è così per tutte le mamme, capita di essere in difficoltà e di non sapere da che parte iniziare o addirittura essere così provate da passare un periodo molto difficoltoso chiamato depressione post-partum. Noi vogliamo accompagnare la mamma, facendole capire che ritagliarsi dei piccoli momenti per sé non significa essere una cattiva madre ma diventa propositivo nella conduzione della vita quotidiana, aiutandola anche nella gestione del neonato.

Oltre ad occuparci della mamma in questa fase aiutiamo anche il suo bambino con la valutazione neonatale, importantissima per la prevenzione e laddove ci fossero delle problematiche possiamo agire in tempo sotto consiglio del pediatra.


Menopausa: altra fase estremamente importante nella vita di una donna. Anche in questo caso il corpo subisce l’ennesimo mutamento fisiologico. La cosa che a noi preme di più in questo nuovo cambiamento è che la donna si accetti così com’è e non pensi di essere in declino. Inizia un nuovo capitolo: certo i cambiamenti ormonali comportano delle conseguenze e il corpo diventa più delicato ma, con le dovute accortezze, si può essere attive come prima e soprattutto si riducono notevolmente i rischi che possono insorgere.


Pavimento pelvico: questo ‘sconosciuto’. Sconosciuto perché non si vede, perché non si contrae come gli altri muscoli, ma soprattutto perché è situato in una parte del corpo estremamente intima e ancora oggi il parlarne rappresenta un tabù. Ci siamo rese conto che le problematiche in questa zona sono molto più frequenti di quanto si immagini e affliggono anche donne in giovane età, infatti andrebbe tenuto in considerazione fin da bambine per poi prendersene cura da ragazze e poi da donne. Ciò che ci preme di più è far capire alle donne che non bisogna vergognarsi a parlarne, troppo spesso problematiche a questo livello causano tanti disagi a livello sociale e relazionale.

Avere dolore quando si va in bagno, quando si hanno rapporti sessuali o, più semplicemente, nelle attività di vita quotidiana NON costituisce la NORMALITA’. Così come ‘farsi la ‘pipì’ addosso quando si ride, si starnutisce o si tossisce NON E’ la normalità.

Tali problematiche sono causate da ipotonia o ipertonia del pavimento pelvico. Con le adeguate attenzioni, cure e lavoro si può migliorare notevolmente la qualità della vita.


Il corpo è un’unità e tutte le strutture collaborano per mantenere l’equilibrio.


Adesso sapete perché è nato PROGETTO DONNA.



DOVE SIAMO

FISIOSPORT MILANO - VIA PRIVATA PERICLE 5 , 20126 - MILANO.


SOCIAL

Facebook: Fisiosport Milano

Instagram: fisiosport_milano


Cellulare: 349-1463533


Sito web: www.fisiosportmilano.it